fbpx
RichiediDisponibilità
Arrivo Partenza
Camera
Adulti

Cosa fare sulla neve: ciaspole e alternative allo sci

Attività invernali in Trentino, tra val di Cembra e Altopiano di Piné

Cosa fare in montagna d’inverno se non si può sciare? Questa la domanda ricorrente della stagione invernale 2020/2021: le misure di sicurezza per evitare la diffusione del contagio hanno infatti limitato l’accesso agli impianti sciistici. Ma non tutti i mali vengono per nuocere: oltre allo sci, ci sono molte attività alternative che si possono fare sulla neve. La valle di Cembra in Trentino è il luogo ideale per godersi i ritmi lenti della montagna in inverno: per questo ti proponiamo di provare le ciaspole.

Cosa sono le ciaspole? Le ciaspole, o ciaspe, sono delle racchette da neve che si indossano direttamente sulle scarpe. La loro funzione è duplice: permettono di camminare sulla neve fresca senza sprofondare e impediscono di scivolare grazie alla presenza di piccoli ramponi. Abbinate ai bastoncini, sono perfette per fare escursioni su sentieri e tracciati innevati. A differenza degli sci, non è necessario avere delle calzature specifiche: le ciaspole hanno un attacco universale e si possono indossare con gli scarponi da montagna o le scarpe da trekking.

Dove si può andare con le ciaspole tra valle di Cembra e l’Altopiano di Piné? Gli itinerari sono parecchi, di facile o media difficoltà. Una delle mete raggiungibili da Montesover, partendo a piedi dall’Hotel Tirol, è Malga Vernera a 1670 metri. Ideale per un’escursione di mezza giornata, la malga si raggiunge in circa un’ora e mezza (550 m di dislivello) tramite una larga strada nel bosco con un primo tratto in salita e poi falsopiano. Lo sforzo è ricompensato dal panorama, con vista dall’alto del paese e della valle.

Come si usano le ciaspole? Ciaspolare non richiede una preparazione tecnica particolare: si tratta di camminare sulla neve con dei grandi racchettoni ai piedi, ma non per questo è da sottovalutare. Come ogni attività invernale outdoor, è necessario tenere in considerazione condizioni meteo e rischio valanghe, avere un abbigliamento adeguato, un minimo di preparazione fisica e conoscere l’itinerario.

Se soggiorni nel nostro hotel, ti forniremo ciaspole e bastoncini gratis, oltre alle mappe con gli itinerari percorribili.

Le ciaspole non sono l’unica alternativa allo sci. Il bianco mantello della neve rende magico ogni luogo e anche le passeggiate diventano incantevoli. Una meta da non perdere è la Cascata del Lupo, che in inverno si trasforma in un vero e proprio paesaggio da Frozen, con ghiaccioli bianchi incastonati tra le rocce. Si raggiunge in pochi minuti a piedi, ma consigliamo di verificare lo stato del sentiero ed eventualmente munirsi di ramponcini in presenza di ghiaccio. C’è poi il giro attorno al lago di Serraia, che con la superficie cristallizzata diventa un luogo fiabesco.

Per quanto riguarda gli sport invernali, a Baselga di Piné c’è l’Ice Rink, lo stadio del ghiaccio dove è possibile pattinare, mentre a Cembra il Palacurling, dedicato al curling. In valle di Cembra e sull’Altopiano di Piné l’inverno non è solo sci!

Vacanze
sicure

Il tuo soggiorno senza pensieri

Leggi
Contatti
Prenota
Dove siamo
Chiama